BAITA CIALANCIA

RUSTICA? MONTANA? SENZA OMBRA DI DUBBIO!

La Baita è frutto di una ristrutturazione in un’antica borgata in Valle Grana (CN).
Sono stati mantenuti i muri originali, andando ad intervenire con rivestimenti in legno soltanto ove necessario.
La cucina è costruita a blocchi, in modo da assecondare le pareti e le nicchie preesitenti. Parliamo delle camere…
Una scelta audace, quella di lasciare il muro intatto, annerito negli anni dal fumo della stufa… una decisione azzeccata, visto che chi viene qui si aspetta di vivere la montagna così com’era senza finezze. I letti a castello non hanno una struttura a se stante, ma si ancorano in parte alla parete e in parte al trave che sale fino al soffitto. Molto particolari i guardaroba, per i quali abbiamo assembrato pioppo antico e larice rosso.
Si è prestata grande attenzione ai dettagli per quanto riguarda tutti i tendaggi, i copriletti e la cuscineria lavorati e ricamati a mano. Anche le decorazioni sulla testiera letto e sulle abat-jour sono coordinate ai disegni delle stoffe.

parlano di noi

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo